lunes, 15 de septiembre de 2014

Tetsuya ISHIDA














Tetsuya Ishida (born in June 1973, Shizuoka) was a Japanese painter who died in 2005 after being hit by a train. (Possibly Suicide)

Tetsuya Ishida painted scenes of ordinary Japanese life, but with the protagonist (a self portrait) always trapped in a machine-like body, or treated as part of a production line.

"Tetsuya Ishida dipinge scene ordinarie della vita giapponese dove il protagonista (lui stesso) è intrappolato in corpi-macchina, spesso parte di catene di montaggio. Altre volte il corpo è fuso con elementi architettonici che siano scuole, paesaggi, marciapiedi, giardini o elementi più piccoli quali lavelli, toilet, letti, automobili.
Trovo molto chiaro il messaggio sociale e di disagio contestualizzato dal trinomio uomo-macchina-lavoro"